Banda della droga: ricercato A. P., capo dei Furiosi

Pubblicato: 14 febbraio 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , , ,

A parte lo scioglimento dei “Furiosi” avvenuto da tempo immemore, a parte che basta salire alla ribalta delle cronache e diventare in automatico capo ultras, cosa centri però tutto questo con una storia di extra-calcistico e perché si debba speculare in questo modo meschino sul mondo del tifo proprio non è dato saperlo.

 

L’ex capo dei Furiosi, lo storico gruppo ultras del Cagliari, è ancora latitante: è ricercato dai carabinieri in tutta Europa, nell’ambito della maxi “operazione Sarrabus” che ha portato oggi a 26 arresti in tutto il Cagliaritano. Si tratta di A. P. di Sant’Elia, storico capo ultrà presente in tantissime trasferte al seguito del Cagliari, un volto conosciutissimo in curva Nord. I carabinieri lo accusano di avere guidato una delle tre bande che si spartivano il mercato della droga in mezza Sardegna: cocaina, hashish e marijuana. Sono state arrestate appunto 26 persone, tre risultano ancora latitanti. La cocaina – secondo quanto accertato dagli inquirenti – era in mano alla banda che faceva capo a G. M. di Guasila, hashish e polvere bianca erano invece trattati dal gruppo di A. P. di Cagliari mentre la marijuana e il “fumo” erano il settore commercializzato da chi faceva riferimento a D. S., S. P. e G. M., nell’hinterland. L.S.

[Fonte: Casteddu Online]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...