Moglie Raciti: «Mi sento vedova di guerra»

Pubblicato: 14 febbraio 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , , ,

Povera stella…

 

Genova – «Mi sento come una vedova di guerra»: lo ha detto Marisa Grasso, vedova dell’ispettore capo della Polizia Filippo Raciti, morto il 2 febbraio 2007 in servizio durante gli incidenti scatenati da una frangia di ultras catanesi contro la Polizia intervenuta per sedare i disordini alla fine del derby siciliano di calcio Catania-Palermo.

Grasso, intervenuta al convegno su “L’importanza della scuola nella cultura dello sport e contro la violenza negli stadi” che si è svolto stamani a Genova ha raccontato agli studenti presenti quanto successe allo stadio di Catania cinque anni fa e come è cambiata la sua vita da quel momento.

Durante l’incontro al Palastadio 105 sono intervenuti, oltre alla vedova Raciti, l’ex pm Gherardo Colombo, Roberto Sgalla (presidente dell’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive), il questore di Genova Massimo Maria Mazza, il presidente della Sampdoria Edoardo Garrone e Alessandro Zarbano, amministratore delegato del Genoa.

[Fonte: Il Secolo XIX]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...