Ultras canarino arrestato dalla Polizia di Stato.

Pubblicato: 2 marzo 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , , ,

Pensava di averla fatta franca il ventottenne tifoso canarino che, oggi pomeriggio, nonostante il divieto di accesso alle manifestazioni sportive a suo carico, si è introdotto all’interno dello stadio Matusa per assistere al recupero dell’incontro di calcio Frosionone–Carrarese.

 

Frosinone in azioneA far scattare le manette ai polsi del giovane proprio il mancato rispetto della specifica misura di prevenzione collegata ad eventi sportivi, notificatagli all’inizio del 2010 e con una validità triennale.

Il ventottenne è stato individuato grazie al raffronto delle foto digitalizzate delle persone sottoposte a provvedimento DASPO e le immagini in tempo reale riprese dagli agenti della Polizia Scientifica, mentre era tranquillamente seduto sugli spalti, confuso tra i suoi colleghi tifosi.

Il giovane già in passato si era reso responsabile di episodi di intemperanza e violenza nel corso di partite di calcio.

Nel 2004 fu arrestato per avere danneggiato un’auto della Polizia di Stato nel corso della gara Sora – Frosionone, mentre più volte è stato denunciato dai poliziotti della Divisione Anticrimine per non aver osservato l’obbligo di firma presso gli Uffici di Polizia da apporre durante lo svolgimento delle partite della sua squadra del cuore.

[Fonte: Frosinone Magazine]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...