La verde Irlanda si tinge di… marrone

Pubblicato: 13 marzo 2012 in Calcio
Tag:, , , , ,

Ogni anno, squadre di calcio provenienti da Irlanda e Irlanda del Nord si incontrano nella “Setanta Cup”, torneo in cui ci si contende la supremazia nel calcio dell’isola verde.

 

Lo Sligo Rovers, la rappresentativa irlandese, ha vinto 2-0 nello scorso lunedì sera sul Glentoran, la compagine che rappresentava l’Irlanda del Nord, ma il problema maggiore per i tifosi del Glentoran non è stata tanto la sconfitta, quanto constatare, una volta tornati al loro autobus che doveva riportarli indietro a Belfast, che gli interni dello stesso erano completamente ricoperti di feci.

La dirigenza dello Sligo ha rilasciato una dichiarazione martedì notte in cui condanna i responsabili di questo gesto:

“Lo Sligo Rovers assicura che il club vaglierà le segnalazioni dei sostenitori giunte dai tifosi del Glentoran dopo la partita di ieri sera allo stadio ‘Showgrounds’.
Allo Sligo Rovers siamo sconvolti e disgustati da questi accadimenti e offriamo le nostre più profonde scuse al Glentoran Football Club e ai suoi sostenitori.
La manifestazione, di cui hanno potuto godere entrambi i gruppi di tifosi, è stata rovinata da una minoranza molto ristretta che ovviamente non ha alcun rispetto per i visitatori di Sligo e per le relative società calcistiche.
Siamo orgogliosi di accogliere tutti i club a Sligo e quanto avvenuto ieri sera non può essere in alcun modo ricondotto allo Sligo Rovers.
Tuttavia ci prenderemo tutte le responsabilità di quanto accaduto nella nostra terra, cosa che per noi è estremamente deludente.
Attualmente stiamo investigando sull’evento con gli steward e gli agenti della sicurezza in servizio quella sera, in modo da stilare un rapporto quanto più esauriente su quanto accaduto, in attesa di ottenere anche i risultati delle indagini della Polizia.
Lo Sligo pagherà la pulizia, il costo di eventuali oggetti rubati ed in più si farà carico di una donazione di beneficenza nel nome del Glentoran, sperando che questo possa trasformare quello che poteva essere un piccolo incidente internazionale in qualcosa di positivo per tutti.”.

Sport People.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...