Appartenente alla torcida del Goiás muore dopo scontri con i rivali del Vila Nova.

Pubblicato: 4 aprile 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , , ,

Dopo i due appartenenti alla Mancha Verde del Palmeiras un altro morto legato a scontri tra tifoserie in Brasile.

 

 

Scontri di repertorioA Goiana, Diego Rodrigo de Jesus Costa, 23 anni, sostenitore del Goiás, è morto dopo essere stato colpito alla testa da un colpo di arma da fuoco sparato da appartenenti alla torcida rivale, quella del Villa Nova in uno scontro nel parco cittadino di Vaca Brava nella zona sud della città.

Il sospettato di essere l’autore del colpo mortale – soprannominato Pimpolho, secondo il capitano Braulio Bessa, supervisore della polizia militare locale – è accusato anche di un altro omicidio.

La polizia ha arrestato nove persone sospettate del delitto, tra cui due minori. Una pistola è stata trovata in una autovettura. Tutti sono detenuti con l’accusa di omicidio ed il loro arresto in flagranza di reato non consente la libertà su cauzione.

“Ogni settore della città è ‘territorio’ di una o dell’ altra torcida. La zona dove è avvenuto il crimine è considerata zona della torcida del Goias, i rivali sono arrivati con la chiara intenzione di attaccarli”ha detto il capitano della Polizia Militare Bessa.

La vittima, era un portatore di handicap, ed aveva precedenti di polizia per traffico di droga e rapina.

Prima degli scontri sono stati anche aggrediti alcuni passanti che si trovavano nel Parco Vaca Brava.

Vila Nova e Goias si affronteranno Domenica nello stadio Serra Dourada per la sedicesima giornata del campionato Goiano.

Sport People.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...