Lotito, problema del calcio sono i tifosi

Pubblicato: 4 aprile 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , , ,

Ci asteniamo da ogni commento, il personaggio si commenta da solo Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, non è preoccupato per le inchieste sul Calcioscommesse («io sono stato uno di quelli che hanno lanciato l’allarme parlando di task force e tintinnio di manette»).

 

No word«Il vero problema di questo sistema – dice intervenendo a Sky Tg24 – è che bisogna liberalizzarlo da questa palude della responsabilità oggettiva che è un fardello per le società. Le società devono mettere in campo tutta una serie di iniziative volte a prevenire certi fenomeni e a combatterli energicamente. Fin quando viene consentito a tifoseria di avere ripercussioni sulle società, queste diventano ostaggio dei tifosi». «Dobbiamo unirci per combattere questi fenomeni – aggiunge Lotito -. La responsabilità oggettiva è una norma obsoleta che riguarda il passato, Uno deve rispondere dei comportamenti diretti». Lotito non è preoccupato per la posizione di Christian Brocchi e Stefano Mauri convocati dal Procuratore federale. «Conoscendo i ragazzi, conosco le qualità morali delle persone – spiega – L’anno scorso sono stati in pellegrinaggio a Medjugorje con Floccari, sono persone che non hanno una enfatizzazione degli aspetti materiali, sono ragazzi che vivono una vita molto lineare e molto corretta, se poi si vogliono far pagare responsabilità alle persone solo per le conoscenze… Il vero problema di questo sistema è creare attenzione mediatica invece di andare ai fatti veri». leggo.it

 

Ultima ora, che dovrebbe invece preoccupare Lotito… Dalla Procura di Cremona sul calcioscommesse giungerebbero conferme ai sospetti su due partite della Lazio: si tratta di due partite, già note nell’inchiesta, giocate dalla formazione biancazzurra nel campionato 2010-2011: Lecce-Lazio e Genoa-Lazio. Di Lecce-Lazio parla in un interrogatorio per rogatoria trasmesso dalle autorità giudiziarie ungheresi il calciatore magiaro Gabro Horvat, mentre di Lazio-Genoa aveva parlato per primo il giocatore del Piacenza Carlo Gervasoni nell’interrogatorio del 22 dicembre scorso. ansa

[Fonte: Dodicesimo Uomo]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...