Bologna: in 500 tifosi a Milano per tentare l’impresa

Pubblicato: 20 aprile 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , , ,

Alcuni pullman e molte macchine seguiranno domenica il Bologna per tentare di ripetere le imprese con Inter e Lazio

Saranno circa 500, con alcuni pullman ma soprattutto molte macchine i tifosi che domenica alle 15 seguiranno il Bologna a Milano per una partita che vale molto soprattutto per la squadra di Allegri. Il Bologna ci arriva con la serenità dei 40 punti conquistati con il Cagliari, della possibilità di rimpinguarli il 25 aprile a Siena, in casa con il Genoa e il Napoli, a Catania e a Parma. Tutti incontri possibili, eccetto, ovviamente quello di san Siro. Ma l’impossibilità è solo sulla carta perchè fino ad ora il Bologna con le grandi è sempre riuscito a dare il meglio di sé. Se si pensa alle vittorie di Milano e Roma con la Lazio, ai due pareggi con la Juve e a quello dell’andata con lo stesso Milan, è chiaro che la Pioli band non parte battuta.

Inoltre ritrova praticamente la squadra al completo, eccetto Gillet, finora sempre ben sostituito quando è stato necessario da Agliardi, ma con il ritorno di Antonsson, Garics e al pieno recupero di Ramirez. Dunque Bologna che potrà decidere la formazione migliore, anche pensando a quello che potrà essere l’assetto del prossimo anno. I giornali di oggi danno la possibilità della cessione di uno tra Perez e Mudingayi, ma crediamo che siano tutti discorsi davvero prematuri. Giusto avere nomi sull’agenda, ma il momento è davvero delicato e crediamo che parlare di cessioni, acquisti o rinnovi in un momento nel quale c’è nell’aria qualcosa di nuovo non sia giusto e neppure conveniente per la società. Vero, i giornali devono vendere, quindi è doveroso intervistare possibili giocatori futuri, senza però, poter avere certezze. Se, invece, Mudingayi volesse davvero concludere la propria carriera in rossonero, quella di domenica è davvero una partita da non mancare per mettersi in evidenza. In questi anni è sempre stato il fulcro del centrocampo rossoblù e se dovessimo il prossimo anno vederlo giocare in Champions saremo contenti che si sia guadagnato la possibilità salvando il Bologna in queste stagioni. Sempre sui giocatori oggi Maifredi indica il valore della metà di Diamanti intorno ai 5 milioni. Si è dimenticato che gli acquisti a peso d’oro sono finiti da tempo. Non vogliamo certo diminuire il valore del giocatore, ma se è vero che Mudingayi vale 1 milione, Diamanti, a 29 anni, potrà mai valere 10 volte tanto?

[Fonte: Tele Santerno]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...