Colpì un tifoso con un sasso: ultrà condannato a tre anni

Pubblicato: 20 aprile 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , ,

Un anno e 9 mesi di reclusione più il divieto per 3 anni di recarsi a manifestazioni sportive per un 36enne teatino: nel 2007 durante la partita Miglianico-Chieti lanciò un sasso nel settore dei tifosi ospiti colpendo una persona

 

Tifosi chietiniUn anno e 9 mesi di reclusione e la pena accessoria di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (Daspo) per tre anni.

E’ questa la sentenza definitiva emessa oggi dalla Corte d’Appello dell’Aquila nei confronti di un 36enne teatino, K.D.I. , queste le iniziali, per il quale oggi è stato eseguito dalla polizia un ordine di carcerazione.

L’uomo, noto tifoso del gruppo ultras Chieti “irriducibili”, durante a partita di calcio Miglianico Chieti, nel 2007, lanciò un sasso nel settore dei tifosi ospiti colpendo una persona.

[Fonte: Chieti Today]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...