In 500 nella casa della Fiat

Pubblicato: 20 aprile 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , , ,

Articolo di Daniele Galli su “Il Romanista” che ci aiuta a renderci conto della triste realtà in cui versa il calcio oggi: chi di “potere” continua a sbandierare il successo della tessera, i dati raccontano invece che Juventus-Roma, quella che sulle sponde giallorosse del Tevere era ritenuta la madre di tutte le partite dopo il derby, su 2.000 biglietti disponibili ne sono stati venduti solo 500. Grazie Maroni, Casms e Osservatorio, certo, il vostro è proprio un successone!

Juventus StadiumC’era una volta Juventus-Roma. C’era una volta la madre di tutte le trasferte. C’era una volta una partita dove non facevi in tempo a metterti in fila, che l’omino della ricevitoria appendeva il cartello “tutto esaurito”. Succedeva quando per Juventus-Roma non c’era bisogno di una carta. Adesso che invece il bisogno c’è, che senza tessera del tifoso non si possono comprare i tagliandi del settore ospiti, per la madre di tutte le trasferte sono stati venduti 500 biglietti. Appena 500 biglietti. Anzi, meglio: appena 500 biglietti sui 2000 disponibili.

Triste, ma la battuta ci sta: andiamo in 500 nella casa della Fiat… Qui non c’entrano Sky e Mediaset. Le pay tv. C’entra che i biglietti del settore ospiti non possono essere comprati dai residenti nella Regione Lazio, a meno di non possedere come sempre l’As Roma Club Privilege, la tessera del tifoso giallorosso. E c’entra pure che la Juventus, come anche l’Atalanta, il Milan, il Palermo e il Lecce, preferisce ignorare quella direttiva dell’Osservatorio sulle manifestazioni sportive che invita le società a consentire l’ingresso ai non tesserati, qualora a comprare il ticket sia un amico tesserato. Due giorni fa qualche romanista ha segnalato dei problemi al botteghino. Alcuni titolari di ricevitorie Lis Lottomatica, che peraltro è l’unico circuito di vendita abilitato (quindi evitate di recarvi nei Roma Store), cercavano di stampare i biglietti della parte alta del settore ospiti, che però era andata esaurita, non sapendo che nello Juventus Stadium c’è anche una parte bassa. L’incomprensione è durata qualche ora, poi tutto è tornato nella norma. Per chi può, i biglietti – 35 euro l’intero, 20 euro il ridotto per gli under 16 – possono essere acquistati fino alle 19 di sabato.

ROMA-FIORENTINA C’è tempo fino alle 13 di domani per avere il rimborso del biglietto di Roma-Fiorentina, rinviata al 25 aprile (ore 15) dopo la morte in campo di Morosini. A Trigoria ricordano che il rimborso è possibile esclusivamente presso lo stesso punto vendita dove è stato acquistato il tagliando. Il botteghino riaprirà alle 16, sempre di domani. Prezzi e agevolazioni per la Fiorentina sono rimasti invariati. Quindi: 13 euro per le Curve, 20 euro per i Distinti, 37 euro per la Tevere Laterale, 54 euro per la Tevere Centrale, 68 euro per la Monte Mario e 84 euro per la Monte Mario Top. Gli under 14 pagano 6 euro in Curva, 12 euro in Distinti, 20 euro in Tevere Laterale, 25 in Centrale, 30 euro in Monte Mario e 35 euro in Monte Mario Top. Donne e over 65 pagano la stessa cifra dei baby in Curve e Distinti. In Tribuna si sale invece leggermente. Il fiore all’occhiello è comunque sempre il settore famiglie, dove padre, madre e figlio, purché under 14, pagano in totale (senza tessera del tifoso) 29 euro.

[Fonte: Il Romanista]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...