La Barrabrava “Los del Sur” è anche una scuola calcio

Pubblicato: 26 aprile 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , , ,

Le barrabrava sono spesso protagoniste di disordini anche gravi che vengono stigmatizzati dall’opinione pubblica e dai media. Ma spesso ci si dimentica dei progetti sociali che alcuni gruppi portano avanti da anni per aiutare le fasce più deboli e povere della popolazione, spesso ignorate dai governanti di turno. Nella città di Medellin in Colombia  da anni è attiva una scuola calcio gestita dalla barra “Los del Sur” che non guarda solo agli introiti delle iscrizioni dei bambini e che non ha come primo obiettivo il risultato. Forse anche qualche responsabile di settore giovanile di alcune società italiane avrebbe qualcosa da imparare.

 

Escuela Los del SurInsegnando il gioco del calcio la tifoseria “verde” appoggia i sogni dei giovani e da un opportunità nella vita ai bambini dell’Antioquia.

La maggioranza delle persone che hanno  identificato le ‘barras bravas’ come un pericolo sociale si nega a priori la possibilità di conoscere il lato buono di questa realtà.

Paura disprezzo e violenza: sono queste le sensazioni che generano nell’opinione pubblica le tifoserie organizzate del calcio; tra queste la famigerata barra ‘Los del Sur’ che sostiene l’Atletico Nacional di Medellin.

Da 10 anni i tifosi della squadra di Medellin portano avanti un progetto sportivo per dimostrare che “Dalla Barrabrava possono nascere progetti sociali che aiutino a migliorare le condizioni di vita dei suoi appartenenti e della gente che ci sta attorno” queste le parole di Felipe Munoz portavoce dei “Los del Sur”.

Una delle iniziative è il “Club sportivo Los del Sur” dove 70 bambini e giovani occupano il tempo libero imparando a giocare a calcio con allenatori del calibro di John Cordoba, Leon Dario Atehortua e Gustavo “Misil” Restrepo, ex giocatori che nella loro carriera hanno vestito la maglia dell’Atletico Nacional.

“Lavoriamo in gruppo per cambiare la mentalità e i luoghi comuni sulla Barra. A noi è toccato lottare molto perché molte volte la gente pensa che con questa scuola calcio possiamo insegnare cose sbagliate ai giovani” Queste le parole del Direttore Tecnico Cordoba.

Con l’appoggio del club Atletico Nacional e di alcune fondazioni culturali “Los del Sur” sovranitendono il lavoro della scuola calcio.

“Prima dei soldi la nostra missione è quella di allontanare della violenza dei quartieri più poveri i giovani; lo sport deve essere visto come una gioia di vita. Se in qualsiasi momento un bambino non può pagare la rata mensile della scuola calcio non viene ritirato”

Con questa scuola calcio gli appartenenti al gruppo “Los del Sur” intendono principalmente dare un’altra opportunità di vita ai giovani e dimostrare che essere membro di una Barra non è solo sinonimo di violenza.

“Questo lo vediamo come un buon matrimonio, perche i ragazzi sono anche tifosi, gli piace il tifo che noi facciamo ad ogni partita. Vivono in un ambiente dove si sentono contenti e motivati”

Sport People.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...