Calci e pugni ai tifosi del Varese: ma erano cinque arbitri

Pubblicato: 10 maggio 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , , ,

Denunciati per percosse due ultras della Curva Nord Brescia. Non potranno più entrare allo stadio

L'arbitro di Brescia-VareseIl 5 maggio hanno preso a calci e pugni cinque giovani arbitri federali scambiati per tifosi del Varese. Per questo due ultras della «Curva Nord Brescia»Brescia sono stati denunciati per il reato di percosse. Si tratta di R.R. e R.G., rispettivamente di anni quaranta e venti, inferociti per la sconfitta della loro squadra, per l’esclusione dai play off e per un rigore negato. Motivazioni che non giustificano per nulla l’aggressione avvenuta al termine della partita Brescia-Varese allo stadio Rigamonti, durante le fasi del deflusso della partita: hanno preso a calci e pugni i cinque arbitri, tanto da mandarne uno all’ospedale. Il più anziano dei due era stato immediatamente bloccato dalla Digos intervenuta sul posto. Per i denunciati sono state avviate le procedure previste per l’adozione del Daspo.

[Fonte: Corriere della Sera]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...