Ultras, anche il P. non risponde ai magistrati

Pubblicato: 18 maggio 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , , ,

A. S., ai domiciliari, si è avvalso della facoltà di non rispondere. E’ stato arrestato insieme agli altri due capi della tifoseria L. e S.

Anche A. S., il terzo ultras del Bari, arrestato come gli altri due  giovedì scorso nell’ambito dell’indagine della Procura barese sul calcioscommesse, si è avvalso della facoltà di non rispondere. S., che è attualmente ai domiciliari, stamani in tribunale accompagnato dal suo legale Gateano Sassanelli, ha dichiarato non voler rispondere al pm Ciro Angelillis che coordina l’inchiesta ed al gip Giuseppe Abbattista.

I tre ultras del Bari arrestati, oltre a S., R. L. e R. S., entrambi ancora in carcere, sono accusati di violenza privata nei confronti di alcuni calciatori baresi a cui, secondo l’accusa, avrebbero chiesto di perdere alcune partite della squadra biancorossa per fare soldi con le scommesse.

[Fonte: La Repubblica]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...