Mastercard – ‘Tifosi senza frontiere’, 35 miliardi di euro a stagione per seguire il proprio club europeo preferito all’estero

Pubblicato: 21 maggio 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , , ,

MasterCard ha presentato oggi a Monaco la ricerca “Tifosi senza frontiere” in collaborazione con l’European Business School (EBS).

Mastercard e calcioDal rapporto emerge che, in Europa, i tifosi che sostengono una squadra di un Paese diverso da quello in cui risiedono rappresentano un quarto dei fedelissimi europei del calcio (41 milioni) e spendono ogni stagione 35 miliardi di Euro per seguire il club estero preferito.

La squadra più popolare è il Barcellona (29%), seguita dal Real Madrid (10%) e dal Manchester United (8%).

I dati relativi all’Italia mostrano che il tipico “Tifoso Senza Frontiere” è maschio, di età compresa tra 35 e 44 anni e ricopre una posizione manageriale.

Inoltre, la ricerca evidenzia che il 21% dei “Tifosi Senza Frontiere” che vive nel nostro Paese ha visitato una città europea spinto sopratutto dall’interesse per il club calcistico e dallo stadio, dando in questo modo un significativo contributo allo sviluppo del turismo e dell’economia delle città e regioni interessate.

Infine, il 26% di loro trascorre ben più di 10 ore al mese mantenendosi aggiornato con le ultime novità relative alla propria squadra preferita.

Ma non è tutto. Master ha anche annunciato oggi i migliori dieci momenti che non hanno prezzo della storia della UEFA Champions League, votati dai tifosi di calcio europei.

Al primo posto c’è il “miracolo di Istanbul” con la doppia parata di Dudek che ha permesso al Liverpool di conquistare la quinta Coppa europea della sua storia.

Seguono l’incredibile volée di Zidane per il Real Madrid e, al terzo posto, i due gol del Manchester United nei minuti di recupero nella finale del 1999.

L’Italia è protagonista al 9° posto nella partita di ritorno Chelsea – Napoli. Una gara emozionante, nella quale i Blues hanno recuperato i due goal di svantaggio contro il Napoli centrando cosi la qualificazione di finale ai quarti della Champions League.

7° posto invece per i Neocampioni d’Italia della Juventus, diventati Campioni d’Europa nel 1996 vincendo 4 a 2 ai rigori contro l’Ajax.

In tempi più recenti, invece, nel 2010, troviamo la finale di Champions tra Inter e Bayern Monaco. Una gara che occupa il 4° posto in questa speciale classifica e che ha visto il trionfo di Jose Mourinho e della sua Inter che ha conquistato la Coppa per 2-0 con due gol di Diego Milito.

[Fonte: Sport Economy]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...