Modena, Spal, splendori e miserie

Pubblicato: 23 maggio 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , , ,

Dopo il terremoto che ha funestato l’Emilia, gli ultras spallini e modenesi si attivano in vario modo a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma la scorsa settimana.

 

Se alla società modenese si sta facendo “pressing psicologico” al fine di destinare l’incasso della prossima gara interna contro il Verona, a Ferrara è stata la stessa società spallina a chiedere manforte agli ultras nella gara di solidarietà. La Spal ha già fatto ufficialmente richiesta alla Lega Calcio di poter usare nella gara di ritorno dei playout contro il Pavia, una maglia con uno sponsor etico che in buona sostanza non è altro che il numero di conto corrente a cui versare fondi a sostegno delle popolazione emiliana.
Fuori dal “Paolo Mazza” di Ferrara ci saranno anche i ragazzi della Ovest che raccoglieranno fondi. Idem anche a Modena, dove i ragazzi della Sud raccoglieranno fondi per lo stesso motivo.
La cosa triste, riguardo proprio a Modena, è che in questi giorni sono state notificate altre 4 diffide ai ragazzi. Il reato? Nientepopodimeno che aver esposto uno striscione nella gara interna contro il Grosseto in cui si invitatava tutti ad affollare il “Braglia” nella prossima sfida interna contro il Verona. La chiosa, “Verona Merda”, è stata giudicata come “istigazione alla violenza” e per 4 dei ragazzi che lo hanno sostenuto a mano durante la gara, sono stati identificati e fatti oggetto del provvedimento di interdizione dagli stadi per i prossimi 2 anni. Almeno senza obbligo di firma, magra consolazione.
Alla luce di quanto poi gli stessi ragazzi di “Curva Sud #” stanno organizzando in queste ore a sostegno e in solidarietà delle popolazioni terremotate, non viene a nessuno di questi il dubbio che stanno forse esagerando con la repressione? Che stanno trattando come mostri delle persone assolutamente normali? Che a furia di reprimere indiscrimintatamente, oltre che svuotare inevitabilmente gli stadi, rischiano anche di ottenere l’effetto inverso, cioé di generare rabbia anziché risolvere conflitti?
Già, per porsi domande di valore morale bisogna prima di tutto avercela una moralità. Visti i 40 anni di politiche liberticide nostrane è chiaro che più che affrontare problemi al nocciolo, a qualcuno interessino capri espiatori e “presunti colpevoli” per continuare ad occultare colpevoli reali e reati scandalosi.
In bocca al lupo ai ragazzi di Ferrara e di Modena, per l’iniziativa e per le assurdità che devono subire.

Sport People.

Aggiornamento ore 12.30: le diffide sono già diventate 5. La caccia alle streghe continua.

MODENA-Grosseto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...