Un flop anche in Europa e il Portogallo ci insegue

Pubblicato: 30 maggio 2012 in Mondo Ultras
Tag:,

Siamo messi malissimo: non solo gli arresti e l’ultimo devastante scandalo. Ma continuiamo a perdere terreno in Europa, nonostante i club di serie A mettano in cassa sempre più soldi dei diritti tv (ormai siamo a quota un miliardo di euro a stagione).

PrandelliSperiamo solo in Prandelli… A luglio comincia il ranking Uefa 2012-’13 che riguarda, appunto, i club europei: si “taglia” l’anno più vecchio. La Spagna torna quindi prima davanti a Inghilterra e Germania. Staccatissima ormai l’Italia, dopo i recenti flop dei nostri club nelle Coppe. Ora siamo quarti, ma attenzione a non fallire anche la prossima stagione: abbiamo solo due punti e mezzo di vantaggio su Portogallo e Francia (Italia 49,731; Portogallo 47,418; Francia 47,250). La scorsa annata i nostri club sono finiti al sesto posto, superati da Spagna, Inghilterra, Germania, Portogallo e Olanda… Ora avremo solo tre club in Champions League (e il terzo, l’Udinese, fa i preliminari): la Germania ormai non la riprendiamo più, ma attenti alle spalle…

Europei, in arrivo anche il gruppo Ultras Italia
Una quindicina di agenti, agli ordini del capo dell’Osservatorio, Ciullo, e del suo vice, Massucci, accompagneranno gli azzurri e i tifosi italiani agli Europei di calcio. Ottimi i rapporti con la polizia di Polonia. In passato qualche problema in trasferta, più che altro di immagine, c’era stato con il gruppo di destra denominato Ultras Italia. Cori fascisti (“Duce, duce”, “Faccetta nera”), saluti romani, bandiere, qualche manifestazione di razzismo, eccetera. Ma la situazione adesso sembra sotto controllo, anche se è prevista la spedizione in Polonia di circa 150-200 tifosi provenienti soprattutto dal Nord Est e che fanno parte appunto del gruppo di Ultras Italia. Saranno tenuti sotto controllo dai poliziotti polacchi, in collaborazione con gli italiani.

“Circo Massimo Europei”, nuova trasmissione di Massimo De Luca
“Circo Massimo Europei” è la trasmissione radiofonica, su Radio 2, capitanata da Massimo De Luca, ex direttore di Rai Sport, Massimo Cervelli e Max Paiella. Andrà in onda durante gli Europei di Polonia-Ucraina. Nel cast della trasmissione anche Aldo Agroppi, Gianni Di Marzio, Andrea Perroni, Stefano Olivari, Elisabetta Farina.

A Roma il Grand Slam di beach volley
A Roma si disputerà il Grand Slam di beach volley. A un anno di distanza dal grande successo dei campionati del mondo, disputati per la prima volta in Italia, nella Capitale tutto è pronto per accogliere i campioni del panorama internazionale che si daranno battaglia dal 12 al 17 giugno.
Quello in programma a Roma sarà il quarto Grand Slam del 2012 dopo quelli di Shanghai, Pechino e Mosca che precederà di una settimana l’appuntamento del Foro Italico.
Sono attese tutte le migliori coppie del circuito internazionale che daranno vita a un torneo divenuto negli anni tra i più importanti dello Swatch World Tour e che quest’anno sarà l’ultimo appuntamento utile per conquistare punti per la qualificazione alle Olimpiadi di Londra.
Dopo l’Open maschile del 2009, il Grand Slam del 2010, la rassegna iridata della scorsa stagione, tutto è pronto ormai per l’ultima tappa del progetto quadriennale portato avanti in collaborazione da Fipav e Coni Servizi Spa.

[Fonte: Spy Calcio]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...