Il peso delle parole: Benigni loda i tifosi rossoblù e gli ascolani rinunciano alla festa salvezza

Pubblicato: 31 maggio 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , ,

I festeggiamenti di piazza del Popolo per la permanenza in serie B sono andati deserti. Durante una trasmissione televisiva il presidente bianconero ha detto: «Probabilmente San Benedetto ha tifosi più veri dei nostri» mandando su tutte le furie i supporters ascolani

Piazza del Popolo, AscoliASCOLI PICENO – E che festa…non sia! Domani sera, giovedì 31 maggio, per le ore 21 piazza del Popolo ad Ascoli sarebbe dovuta diventare il centro della passione calcistica bianconera ma così non sarà, la squadra festeggerà in forma privata. Erano previsti caroselli per la conquista della permanenza della squadra cittadina nel campionato di serie B ma qualcosa ha rovinato la festa. Da alcuni anni fra la società, guidata dal patron Benigni, e la tifoseria ascolana non c’è poi così simpatia. Anzi, a dire il vero, le due fazioni hanno tirato avanti ognuna per la propria strada. Ma lunedì sera lo strappo definitivo si è consumato.

Il presidente, ospite di una trasmissione sul calcio di un’emittente privata locale, parlando delle tifoserie delle due acerrime nemiche Ascoli e Samb, ha pronunciato una frase nemmeno troppo sibillina che non ha lasciato dubbio alcuno su ciò che Benigni intendesse: «Probabilmente San Benedetto ha tifosi più veri dei nostri». Questa cosa ai sostenitori bianconeri non è proprio andata giù e allora per tutta risposta si è deciso di annullare la festa.

Non bastava l’inchiesta sul Calcioscommesse e le possibili implicazioni di Soncin, autore del gol-salvezza, a soli tre giorni dall’impresa dell’Euganeo torna la polemica in casa bianconera.

[Fonte: Il Segnale]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...