CALCIO, CELLINO: PER TIFOSI A TRIESTE HO SPESO 800.000 EURO

Pubblicato: 6 giugno 2012 in Mondo Ultras
Tag:, , , , ,

È alla stretta finale la class action degli abbonati cagliaritani nei confronti del sodalizio di Cellino per la scelta di giocare a Trieste alcune gare interne dell’ultima stagione. Ovviamente, nonostante stia per pagare e quindi indirettamente riconoscendo il danno recato, il buon (?) Cellino continua a negare ogni responsabilità, così come fa il resto del calcio italiano da anni… e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

“Il Cagliari spenderà 25 mila euro per rimborsare gli abbonati che non sono potuti andare a Trieste, non capisco proprio l’iniziativa di questi 50 tifosi guidati da avvocati che vogliono solo farsi pubblicità”. Così il presidente del Cagliari, Massimo Cellino, commenta la class action degli abbonati che hanno chiesto non solo i danni patrimoniali, ma anche quelli “morali” per non aver potuto seguire dal vivo le ultime quattro partite della squadra del cuore dopo il trasloco a Trieste per l’inagibilità del Sant’Elia.
“E ho dovuto mandare anche l’avvocato della società a mediare con questa associazione che mi chiede i danni. Ma la colpa non è di Cellino, non è del Cagliari. Perchè se la prendono con me se il sant’Elia sta cadendo a pezzi e il Cagliari non sa dove giocare? Io dagli abbonamenti quest’anno ho incassato 740 mila euro, ma ne ho speso 800 mila per portare i tifosi in aereo a Triste…’.

[Fonte: La Repubblica]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...