Posts contrassegnato dai tag ‘atto’

Egregio Direttore, I ragazzi della Sud, il Gruppo Storico, intendono manifestare il proprio dissenso verso le ennesime sterili polemiche contenute nell’ultimo comunicato emesso dal Comitato del Popolo Cannibale.
Riteniamo ingiustificati, i continui attacchi, diretti ed indiretti, all’attuale società gialloblu, da parte di chi, oggi non rappresenta assolutamente alcuna anima della tifoseria, ma solo se stesso. Ci stupiamo anche del continuo risalto mediatico che viene loro offerto, nonostante la loro totale estraneità al tifo cannibale.

La questione dei marchi non ci riguarda assolutamente, la riteniamo capziosa ed assolutamente risibile, in quanto non tocca minimamente il titolo dell’US Pergocrema 1932, oggi a disposizione del curatore fallimentare ed acquisibile da chiunque ami il Pergo al momento in cui verrà indetta l’asta preposta a tale scopo. Ovviamente ci auguriamo che sia l’attuale società, rappresentata dal Signor Cesare Fogliazza, a rilevarlo, per porre così fine a ogni inutile disputa, e garantire l’auspicata continuità col passato.

Altresì vogliamo esprimere tutto il nostro sostegno all’attuale dirigenza dell’US Pergolettese 1932, consci della bontà del progetto in atto, sicuri che otterremo insieme nuovi successi e risultati lusinghieri.”

Cordiali saluti

I RAGAZZI DELLA SUD
Il Gruppo Storico
Titty Group

Annunci

Ancona, 2 febbraio 2012 – Adesso è ufficiale. I tifosi biancorossi potranno tornare a sostenere l’Ancona anche lontano dal Conero. E lo faranno da domenica 12 febbraio, quando a Jesi è in programma il derby con i leoncelli.

Tifosi dell'AnconaL’Osservatorio ha infatti accolto la richiesta della società di riammettere i propri tifosi al seguito della squadra, «prendendo atto dell’impegno dei dirigenti del club, di garantire, con specifiche misure organizzative, le trasferte in sicurezza dei propri tifosi».

Quello con la Jesina sarà dunque un test importante per la tifoseria dorica che in questa stagione ha già dovuto saltare diverse trasferte. Il divieto durava dallo scorso nove ottobre dopo gli scontri con la polizia durante il match al Neri contro il Real Rimini. Le ripercussioni furono pesanti, con lo stop per i tifosi biancorossi fino a fine gennaio. Limite dunque rispettato dall’Osservatorio. La buona notizia non arriva solo per i tifosi, ma anche per la squadra che così potrà sfruttare la vicinanza dei propri sostenitori nelle gare lontano dal Conero che mancano alla fine del campionato.

[Fonte: Il Resto del Carlino]